Menu

Lettere Inedite A Carlo Emanuele I (1588 1597). Ediz. Italiana E Spagnola


Autores


Resumen del Libro

È un classico, nelle pieghe della storia, l’intreccio multiforme e intricato tra i fatti – gli sviluppi sociali, i fattori politici, militari, economici – e i sentimenti, tra le grandi dinamiche generali che caratterizzano i secoli o le età e le intimità emotive, le percezioni personali, gli stati d’animo soggettivi. Le lettere di Caterina Micaela, oltre ad essere «un buon documento linguistico», divengono fonti estremamente importanti proprio per la capacità di raccontare uno spaccato straordinario di realtà storiche centrali nella costruzione progressiva dell’Europa al crepuscolo del XVI secolo e insieme per una sensibilità che nel tradurre un’affiorante e imprevista modernità«mette a nudo» le passioni di «donna, sposa e madre». Figlia del grande Filippo II, l’Infanta di Spagna riemerge con la sua «voce» e la sua scrittura nella corrispondenza tenuta con Carlo Emanuele I di Savoia, il marito condottiero di mille battaglie, il Testa di Fuoco, nel complesso di un decennio che dall’Invicible Armada alla peste segna un momento di transizione e trasformazioni davvero epocali.


Opciones de descarga:


Comenta el libro

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies